white

box

studio.

— specials

Soliloqui Napoletani — 

— E’ sempre l’ultima volta.

 

Napoli parla poco, parla come corre, parla come può. E ti abbraccia senza secondi fini, ma per fini primi, per vomitarti addosso la disperazione di tanta bellezza, di tanta intermittenza. Ti abbraccia per fregarti pochi spiccioli che tutti dobbiamo campare, tutti dobbiamo cedere. Parla per farsi assolvere, Napoli. Parla per negare l’evidenza, per affermare senza ferire, che Napoli è morta, per la mano stessa di chi la vorrebbe risorta. [Gianluca Vassallo]

Take One — 

— Roberto Verbena a New York per la prima volta.

Take Two — 

— Francesco Mannironi a New York per la seconda volta.

Cercare l’America — 

— Ogni volta che si va, che si cerca.

 

Gianluca Vassallo in un viaggio nella sua New York che serve a pulire lo sguardo, rassettare il cuore e a trovare, in un mondo che ha già indagato, detestato, portato a sè, qualcosa che valga ancora la pena raccontare, mettendo in crisi il rapporto di forza tra poetica e realtà. Il blog, così, diventa un obbligo di scrittura visiva che rende chiaro il confine tra l’artista e il suo sistema di rappresentazione, tra il romanzo senza protagonisti che scrive con la luce e la sua vita, incredibilmente viva.

Soliloqui sulla terra ferma — 

— Ogni volta che si può. A Mestre.

 

Mestre ha la luce che serve, la vita che può. E’ dove galleggiano gli occhi, prima di parlare in solitudine, prima di ascoltarsi. Ed è tra Corso del Popolo e la ferrovia , tra l’Hotel Plaza la corsa verso New York, che questo luogo di mezza fortuna, si fa meraviglia, tremore di luce.

—  Gianluca Vassallo.

Spalle al mare — 

— Dicembre 2018. Porto/Lisbona.

 

Francesco Mannironi in un viaggio che ha la misura della sua sensibilità. L’ironia che la natura umana sa generare attraverso i gesti del quotidiano, la tenerezza che sfiora ogni essere vivente, l’incanto per quanto si perde ogni volta che lo sguardo si volta, per tornare al futuro, che il presente è finito già.

2019 © white box studio srl / via del tirreno, 17 – 07052 – san teodoro / p.iva 01530330917 / t. +39 (0) 784 182 5648