Take One

— Roberto Verbena 

Roberto Verbena, per la prima volta a New York a muso in su, a cuore aperto, con l’illusione della scoperta dell’America e la realtà di un mondo di mezzo che sussurra l’Europa mentre mastica hamburger. Un mondo che sembra bellissimo, imbattibile. Incerto. Un esordio misurato, che si confronta con la città che non ha misure, come il suo ego, la sua apertura, la sfrontatezza.

D9

D9

...

D8

D8

...

D7

D7

...

D6

D6

...

D5

D5

...

D4

D4

...

D3

D3

...

D2

D2

...

D1

D1

...

white

box

studio.

— specials