cercare l’america

— gianluca vassallo 

la cura

Si cura con poco la vita. Si cura di spasmi e crepe, d’orizzonti quieti e vita di sotto. Si cura perché non si può fare che vivere e non si può vivere che per fare. E che non c’è delitto, non c’è fermezza se non la cura d’esistere davvero