— il mostro / gianluca vassallo —

Retto

I corpi si affollano sul pizzo del podio, si sbraccia la foga, si affoga nell’odio. E si sputano feci sopra ogni rivale. E la bocca trionfa di foga rettale.