cercare l’america

— gianluca vassallo 

la casa

Una casa ci vuole. E un letto, pure. E l’acqua per la sete, un albero per i i sogni e libri, un basilico e coperte. E ci vuole il buongiorno con l’alito caldo della notte, il caffè sui denti lavati. E posate, calzini e giacche pesanti, e cuori leggeri. E nessuna paura mai che la paura non abita, si fa entrare.