cercare l’america

— gianluca vassallo 

l’estate

La corsa è del mare, sul campo infinito degli uomini, anche se piove, anche se non è quartiere, anche se tutto sembra dirti che il mare non c’è, che il mare è un’invenzione, che ruota la ruota e tutto si tace. Anche oggi, proprio oggi, che l’estate chuide all’ultimo giro, come fosse l’ultima estate.